fbpx
La tua guida per l'avventura

Tag: sostenibilità

Trasporto sostenibile: al via la Shell Eco Marathon

161 team da 25 Paesi per la competizione tra studenti più importante d’Europa per il trasporto sostenibile  Dall’1 al 5 luglio 2019 la 35° edizione della Shell Eco-marathon sbarca nel…

161 team da 25 Paesi per la competizione tra studenti più importante d’Europa per il trasporto sostenibile 

Dall’1 al 5 luglio 2019 la 35° edizione della Shell Eco-marathon sbarca nel Regno Unito, presso il Mercedes-Benz World, Weybridge. All’evento hanno aderito 161 team provenienti da 25 Paesi. Otto le squadre italiane. Alla competizione i partecipanti gareggiano con speciali veicoli costruiti con l’obiettivo di ottenere i più bassi consumi possibili, in nome di un trasporto sostenibile.

La Shell Eco-marathon è la più importante e innovativa competizione per studenti che si svolge ogni anno in Europa, America e Asia. La gara riunisce i leader di oggi e di domani, oltre ad un vasto pubblico fortemente interessato alle tematiche energetiche, incoraggiando il dibattito su soluzioni sostenibili per affrontare la crescita del fabbisogno energetico mondiale.

Alla Shell Eco-marathon Europe una generazione di futuri ingegneri e scienziati tra i 16 e i 25 anni provenienti da 25 Paesi gareggia con veicoli autonomamente progettati e costruiti; vincitore sarà il team che, grazie al design creativo e al know-how tecnico sviluppato, riuscirà a percorrere la maggiore distanza con l’equivalente di 1 kWh o 1 litro di carburante. La Shell Eco-marathon Europe ha lo scopo di coinvolgere i cittadini europei su tematiche relative all’energia e alla mobilità, ponendosi come fonte di ispirazione nel considerare soluzioni innovative.

Otto squadre italiane in gara

Tra i 161 team partecipanti, per l’edizione 2019 figurano otto squadre italiane: FAENZAitiRACING, FAENZAnaftaRACING, Team H2politO – Molecules going hybrid, Team Zero C, H2politO – molecole da corsa, UNIBAS RACING TEAM, Eco-HybridKatane, mecc-E. I team provengono da diversi atenei: Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Università Degli Studi Della Basilicata e Università Degli Studi Di Catania. Ma anche da due istituti tecnici: ITIP L. Bucci di Fenza e Itis Leonardo Da Vinci di Carpi.

La Shell Eco Marathon

La storia dell’evento risale alla fine degli anni ’30. Nel 1939, un gruppo di ricercatori della Shell di Wood River, Illinois, fecero una scommessa per vedere chi avrebbe guidato la propria auto più lontano con un solo gallone di benzina. A quel tempo, 21.12 km/l era il massimo risultato che si potesse raggiungere. Le prime competizioni internazionali si tennero in Finlandia nel 1976 e a Mallory Park, nel Regno Unito, nel 1977. Nel corso degli ultimi 30 anni, l’efficienza nell’utilizzo dei carburanti è migliorata drasticamente. La Shell fa notare che “per l’auto vincitrice della Shell Eco-marathon UK sarebbe possibile viaggiare tre volte intorno all’ equatore con lo stesso quantitativo di carburante che un Concorde utilizza per raggiungere la fine della pista di decollo”.

 

Nessun commento su Trasporto sostenibile: al via la Shell Eco Marathon

Type on the field below and hit Enter/Return to search